Pritzker Architecture Prize 2020: le vincitrici sono Yvonne Farrell e

Pritzker Architecture Prize 2020: le vincitrici sono Yvonne Farrell e Shelley McNamara

'Pritzker Architecture Prize 2020: le vincitrici sono Yvonne Farrell e Shelley McNamara'

Il Pritzker Architecture Prize (Premio Pritzker per l'architettura) viene assegnato annualmente per onorare un architetto, le cui opere realizzate dimostrano una combinazione di talento, visione e impegno, e che ha prodotto contributi consistenti e significativi all'umanità e all'ambiente costruito attraverso l'arte dell'architettura. Nato nel 1979 per volontà di Jay Pritzker e di sua moglie Cindy, il premio è sostenuto dalla famiglia Pritzker, sponsorizzato dalla Hyatt Foundation ed è considerato uno dei principali premi per l'architettura nel mondo; è spesso citato come il Premio Nobel per l'architettura.

L’edizione 2020 del riconoscimento, ha premiato due donne, fondatrici dello studio Grafton di Dublino: Yvonne Farrell e Shelley McNamara, nella loro carriera si sono occupate soprattutto di edifici destinati all’istruzione e a ospitare istituzioni civiche, oltre che a progetti di case popolari. Durante la spiegazione della motivazione del riconoscimento, la giuria composta da architetti e professori e presieduta dall'ex giudice della Corte Suprema Stepher Breyer, ha ammesso che ancora oggi il mondo dell'architettura resta dominato da maschi. Solo altre tre donne hanno vinto un Pritzker in passato: Zaha Hadid nel 2004, Kazuyo Sejima nel 2010 (con Ryue Nishizawa) e Carme Pigem nel 2017 (con Ramón Vilalta e Rafael Aranda). Tra i motivi per cui sono state premiate, si legge sul sito del Pritzker Prize, è "l’aver creato edifici in grado di essere presenze monumentali, all’occorrenza, ma che sono suddivisi in zone e con dettagli tali da disegnare spazi con un senso di intimità, in grado di favorire la nascita di una comunità".

Tra gli edifici più importanti progettati dalle architette irlandesi ci sono: la sede dell’Università Bocconi di Milano inaugurata nel 2008 con cui vinsero il “World Building of the Year”, il campus universitario UTEC a Lima, in Perù (2015), la sede del ministero del Tesoro di Dublino (2009), il dipartimento di Economia dell’università di Tolosa 1 Capitole (2019), la scuola di medicina dell’università di Limerick (2012) e la sede del London School of Economics and Political Science, ancora in costruzione. Nel 2018, le due architette hanno curato la Biennale di Architettura di Venezia all'insegna "della generosità di spirito e il senso di umanità che l'architettura colloca al centro della propria agenda, concentrando l'attenzione sulla qualità stessa dello spazio".

Crediti Formativi

Hai bisogno di completare la tua Formazione Professionale?
Acquisisci CFP con i pacchetti in promozione con corsi a scelta di
Formazione Professionista
Pacchetti a partire da 10 CFP per architetti
da 59.57 €

Pacchetti a partire da 8 CFP per ingegneri
da 89.00 €